Sony: nessun licenziato, o quasi, nel settore PS

Qualche giorno fa, vi abbiamo riportato i risultati economici di Sony , che mostrarono un futuro piuttosto grigio per il colosso nipponico: le enormi perdite hanno infatti costretto i dirigenti a dover licenziare circa 10.000 persone. A quanto pare, il settore PlayStation dovrebbe uscirne piuttosto indenne: i tagli al personale saranno effettuati solo nei settori TV, marketing e chimico. Si tratta quindi della conferma della volontà di Sony nel puntare sui videogiochi (assieme a digital imaging e smartphone) per rilanciare i propri conti.

Sembra però che la situazione potrebbe essere piuttosto diversa in Europa: Sony vuole riorganizzare dieci divisioni di SCEE in una sola. Questo potrebbe costare il lavoro ad un migliaio di persone, divise in tre settori, marketing incluso.

Articolo precedentePS All Star Battle in arrivo?
Prossimo articoloHeavenly Sword 2 cancellato
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.