Assassin’s Creed III – Politica e immagini

 I videogiochi sono sempre stati soggetti alla censura e a critiche di ogni sorta, a volte anche senza fondamento. Dato il contesto storico scelto da Ubisoft per Assassin’s Creed III ,  Alex Hutchinson mette subito le mani avanti, approfondendo il tema e scendendo nei particolari, soprattutto nella caratterizzazione del protagonista Connor, figlio di una donna Mohawk e di un inglese.

” Per quanto riguarda Altair, era un assassino guidato dal senso del dovere. Ezio era guidato dalla sete di vendetta. Volevamo qualcosa di nuovo, un personaggio più reale, più profondo.Saranno analizzati tutti i motivi che lo porteranno ad unirsi agli Assassini. Connor aiuta la rivoluzione perché pensa sia la cosa giusta da fare. Aiuta la sua gente, perché pensa sia la cosa giusta da fare. Ma non odia le persone che si trovano dall’altra parte dello schieramento. Sappiamo che dovremo fronteggiare questo dibattito su da che parte stia Connor fino a quando non uscirà il gioco. A quel punto le persone si renderanno conto che non sta da nessuna parte, sta solo combattendo contro i Templari.” 

Infine vi lasciamo con 4 immagini in-game (gallery in basso) del titolo, in arrivo su PC e console il 30 ottobre 2012. Buona visione. 

Articolo precedenteDMC – Devil May Cry – video dal Captivate 2012
Prossimo articoloGTA V a ottobre 2012?
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.