Todd Howard: gli sviluppatori dovrebbero puntare sui mod

Todd Howard , CEO di Bethesda , ha espresso in una recente intervista il suo punto di vista sui mod, e perchè anche altri sviluppatori dovrebbero aprire i propri giochi alle creazioni dei fan: ” contrariamente ad altre società, noi preferiamo dare più importanza ai mod che ai DLC, lasciando in mano agli utenti tutti gli strumenti necessari per esprimere la propria fantasia. In più, i nostri prodotti ricevono più attenzioni dalla community, che li rendono attuali anche oltre la release date .”

Siamo convinti che i DLC non siano lontanamente assimilabili ad un mod, ” ha continuato Howard, ” e preferiamo che il nostro successo derivi anche dalla possibilità data ai giocatori di espandere un nostro gioco. Credo che un sistema così user-friendly sui mod dovrebbe essere valutato anche da altre compagnie .”

Articolo precedenteBioShock Infinite arriva il 19 ottobre
Prossimo articoloThe Binding of Isaac: niente 3DS, arriva su PS?
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.