Valve ha annunciato oggi di aver cancellato il multiplayer cross-platform di Counter Strike: Global Offensive . Così facendo, viene eliminata la possibilità di scontrarsi in partite multigiocatore fra piattaforme diverse (PC, Mac e PS3). La scelta, spiega Chet Faliszek di Valve, è dovuta agli update che arriverebbero su PC e Mac: ” per poter offrire un flusso continuo di nuovi contenuti su PC e Mac, abbiamo dovuto cancellare questa feature. La scelta è arrivata dopo la beta, quando abbiamo capito che era necessario rendere il multiplayer diviso per piattaforme, in modo che nessuna potesse bloccare le altre.

Ricordiamo che il Global Offensive arriverà su PC, PS3, Mac e Xbox 360 durante la prossima estate.

Articolo precedente2K Czech si occupa di GTA V e Mafia III?
Prossimo articoloSkulls of the Shogun ritarda su XBLA
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.