Zenimax punta alla nextgen

Poco fa, un tweet di Bethesda ha svelato la volontà del publisher di iniziare a breve i lavori sulla nextgen: ” stiamo cercando un programmatore per un nostro futuro gioco sulle console di prossima generazione e PC ,” recita il messaggio sul social network. Andando poi a leggere il link contenuto nello stesso, si trovano le richieste di Zenimax e Bethesda: almeno cinque anni di esperienza nel settore e su titoli PS3/Xbox 360,  creatività per contribuire continuamente allo sviluppo e capacità di ideare e sviluppare “creazioni straordinarie” con pochi input e controllo da parte di un supervisore. Gradite sia l’esperienza con le DirectX 11 e con titoli Bethesda.

Articolo precedenteThatgamecompany punta ad ampliare il suo pubblico
Prossimo articoloPokèmon Black e White 2 in autunno in Europa
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.