2K Games ha confermato oggi che la versione PC di Borderlands 2 sarà Steamworks . Ciò significa che Steam dovrà essere installato ed i giocatori dovranno possedere un account dedicato, in modo da sfruttare ogni possibilità offerta dalla piattaforma di Valve: Steam Cloud, Achievements, patch scaricate in automatico e, sopratutto, illato multiplayer gestito da Steam (e non da GameSpy, come accadeva nel primo Borderlands).

Ricordiamo che il titolo arriverà il 21 settembre anche su PS3 e Xbox 360.

Articolo precedenteZone of the Enders HD arriva in autunno
Prossimo articoloKingdoms of Amalur: il primo DLC il 20 marzo
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.