Dagli alieni alle associazioni a delinquere

Già celebri per la brillante e divertentissima serie platform Ratchet & Clank, Insominac Games è diventata nel corso degli anni ancora più popolare in casa Sony grazie al successo della saga sparatutto Resistance, che ha inaugurato l’era PS3 e rinvigorito il brand con diversi seguiti, l’ultimo in arrivo a settembre. Ma già da parecchio tempo, il team di sviluppo era interessato a lanciarsi nel mercato multipiattaforma e cambiare nuovamente strada per realizzare un nuovo IP. Niente robots spiritosi o terrificanti Chimera, ma tanta azione in un futuro non troppo lontano, dove la vera minaccia sono le cospirazioni per il controllo dell’umanità. Quale occasione migliore se non l’E3 2011 per mostrare la loro nuova creatura?! Signore e signori vi presentiamo Overstrike , action/adventure prodotto da EA , destinato a Ps3 e Xbox360.

Una missione un po’ troppo misteriosa..

Vi anticipiamo subito che di Overstrike sappiamo poco e niente, dato che durante la conferenza di Los Angeles, è stato mostrato solo un breve teaser trailer realizzato in CG, seguito da qualche notizia divulgata giusto per solleticare la curiosità di giornalisti ed appassionati.

Iniziamo dalla trama: al centro delle vicende che ci vedranno protagonisti di questa nuova avventura, sta l'”Overstrike 9″, un team d’ elite segretissimo e dai metodi non sempre ortodossi e convenzionali. Il gruppo è totalmente indipendente e non riceve certo ordine dai “piani alti”; semmai sono loro a richiedere spesso e volentieri i loro servigi quando si tratta di salvare la situazione. Come nel nostro caso, dove un’oscura organizzazione minaccia di mandare in rovina l’intero sistema, attraverso crisi economiche, politiche e attentati terroristici di varia natura, allo scopo di governare il globo.

Fin qui gli indizi sono tanto generici quanto banali a causa del forte senso di “visto e stravisto” davanti a questi presupposti. Per nostra fortuna i componenti del gruppo ribaltano la situazione: di agenti cosi non avevamo mai visti e andiamo subito a presentarli. Dalton Brooks è il boss della squadra: sguardo da macho esperto, parlantina perenne, battuta pronta e controllo totale in ogni situazione. Isabelle “Izzy” Sinclair è la provocante ed intrigante detective, che non ha certo bisogno di armi o muscoli per ottenere ciò che vuole. Jacob Kimble è la celebrità del gruppo, ma solo perché è stato ladro di fama internazionale, oltre a vantare un carattere incontrollabile, che lo rende eccentrico quanto folle. E infine Naya Devrow, la scienziata del team, ma che più agli esperimenti sembrerebbe portata alle acrobazie spericolate e mozzafiato. In definitiva un quartetto carismatico e decisamente sopra le righe: dal trailer emerge chiaramente la vena ironica che accompagnerà l’intero plot. Umorismo e parecchie risate avranno la meglio su complotti internazionali ed intrighi noiosi; a nostro avviso, questo potrebbe essere solo un bene data la natura ostinatamente monotematica di questa tipologia di storie.

![][__userfiles__overstrike ps3.jpg]

Che genere sei?

Comparto tecnico e gameplay rimangono due incognite di questa produzione, almeno fino a quando Insomniac non rilascerà immagini e demo dimostrative. La caratterizzazione dei protagonista ricorda non poco il lavoro svolto con Ratchet & Clank e quindi più concentrato sullo stile originale e fantasioso che sul realismo vero e proprio. Non è difficile perciò immaginare metropoli colorate e piene zeppe di abitanti e veicoli futuristici, personaggi dal design strampalato ed originale e livelli complessi. Il comparto audio è stato sempre un biglietto da visita per il team; ci auguriamo di conseguenza una colonna sonora congeniale alla natura frizzante e spiritosa del titolo e naturalmente un doppiaggio in italiano con i fiocchi.

Ancora più difficile è valutare la natura del gameplay: i presupposti lascerebbero pensare ad uno sparatutto in terza persona (ma non è esclusa la prima) improntato sulla modalità cooperativa. Aspettiamoci di conseguenza sessioni offline e online in compagnia dei nostri vicini di casa come degli utenti di tutto il mondo. Una squadra d’ elite come questa non può non vantare armi ed equipaggiamento super tecnologici e a giudicare dagli strumenti poderosi collaudati in Ratchet & Clank e Resistance, possiamo solo aspettarci risultati meravigliosi. Il titolo è un action/adventure perciò, oltre alle numerose sessioni di gioco dedicate alle sparatorie senza quartiere, non sarebbe cosi sacrilego dopotutto aspettarci fasi platform o incentrate sulla risoluzione di enigmi ambientali e/o contestuali tramite la collaborazione e le capacità singolari dei componenti della squadra. Nemmeno una data è stata resa ufficiale, ma visto lo stato embrionale dello sviluppo, probabilmente il gioco non vedrà la luce prima del 2012.

Conclusioni

Overstrike ha irrimediabilmente scatenato la nostra curiosità: Insomniac Games è simbolo di qualità e garanzia ed il passaggio al multipiattaforma ed il lancio di un nuovo brand, non possono che renderci entusiasti. Al momento la curiosità e l’incertezza albergano sovrane attorno a questa produzione, della quale non si sa praticamente nulla. Tuttavia, in attesa di materiale concreto che ci illumini sulla natura, sulla tecnica e sulle meccaniche del gioco, auguriamo buona fortuna al team di sviluppo, nella speranza che Overstike si riveli l’ennesimo successo da collezionare. 

[__userfiles__overstrike ps3.jpg]: /images/v/600×338/__userfiles__overstrike ps3.jpg

Articolo precedenteDeus Ex HR: 15 italiani dietro il leak
Prossimo articoloIron Front – Liberation 1944: le immagini delle armate
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.