Yoichi Wada , amministratore delegato di Square Enix , ha ammesso oggi che lo studio è interessato a riprendere in mano alcuni titoli della libreria del producer per avviare dei reboot , come è successo con Tomb Raider .

Parlando della prossima avventura di Lara Croft, Wada ha fatto notare come il titolo non abbia alcun numero di seguito, ad ulteriore conferma della voglia di reboot sulla serie della fu Core Design. Gli altri titoli potrebbero arrivare in futuro, dopo che Wada ha ammesso un continuo interesse verso questo ambito.

Oltre a Tomb Raider, Square Enix farà “ripartire” anche Deus Ex e Thief 4 , con capitoli e setting inediti.

Articolo precedenteSucker Punch cerca nuovi dipendenti
Prossimo articoloCrysis 2 e DirectX 11, ecco come sarà
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.