Diverse sorprese hanno fatto capolino durante lo scorso week end. Anzitutto Sony ha rilasciato l’aggiornamento del firmware v3.61, che obbligherà ogni utente a cambiare la propria password prima di accedere nuovamente ai servizi Playstation Network . Subito dopo è arrivata anche la comunicazione ufficiale di Sony che qui vi riportiamo:

“Grazie per la pazienza e l’incoraggiamento che ci hai dimostrato nelle ultime settimane. Come anticipato nel post di oggi, puoi ora aggiornare il firmware della PS3 e cambiare la password. Kazuo Hirai ha appena annunciato che è iniziata la prima fase del processo di ripristino per regione di alcuni servizi, primo fra tutti la funzionalità multigiocatore online.

Tieni presente che ci vorrà un po’ di tempo prima che questi servizi vengano riattivati e resi nuovamente disponibili in tutti i paesi. Il processo è iniziato e in alcuni Paesi alcuni servizi sono già stati riattivati, per cui ti preghiamo di avere un po’ di pazienza.

Intanto che aspetti, aggiorna il firmware della PS3 e cambia la password, due requisiti fondamentali per poter andare online.

Abbiamo lavorato su un nuovo aggiornamento di sistema della PS3 che chiederà a tutti gli utenti PSN di cambiare la loro password non appena il PlayStation Network sarà ristabilito. L’aggiornamento (v3.61) è obbligatorio e già disponibile.

Se usi una PS3, la tua password potrà essere cambiata solo sulla tua PS3 personale (o sulla PS3 sulla quale è stato attivato il tuo account PSN, come ulteriore livello di sicurezza. Se non hai mai scaricato alcun contenuto usando il tuo account sulla console, un’email sarà inviata all’indirizzo usato come ID, associato all’account PSN usato per loggare la prima volta nel PSN. Quest’email conterrà un link che ti permetterà di cambiare la tua password: clickando sul link dovrai poi seguire le istruzioni a schermo. Una volta cambiata la tua password potrai accedere con il tuo account grazie alla nuova password.

Ci raccomandiamo a tutti i possessori di account PSN di aggiornare il sistema operativo. Quest’aggiornamento è un passaggio fondamentale per rendere il PlayStation Network molto più sicuro. Grazie per il vostro continuo supporto e per la pazienza”

Nonostante il rilascio dell’aggiornamento, non è stato tuttavia possibile accedere ai servizi sabato, ma diversii utenti affermano che domenica hanno avuto accesso ai servzi Psn, per poi ritrovarsi anche loro con la fatidica scritta “Il servizio è attualmente in manutenzione”. Nonostante la delusione dopo la sorpresa, Sony si sta  finalmente muovendo per sbloccare una volta per tutte questa situazione e tranquillizzare i proprio utenti.

L’ultimo aggiornamento di queste ore riguarda infine una notizia riportata su Bloomberg: secondo una fonte anonima, gli hacker responsabili dell’attacco a Sony avrebbero utilizzato un server di Amazon attraverso false credenziali. L’FBI sta attualmente investigando sulla  questione. Vi terremo aggiornati su ulteriori sviluppi. 

Articolo precedenteSEGA Vintage Collection 3 in arrivo su PS3 e Wii
Prossimo articoloSilent Hill Revelation: riprese terminate!
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.