Rob Bownling , capo di Infinity Ward , ha confermato su Twitter che lo sviluppo di Modern Warfare 3 non ha una piattaforma principale, da cui vengono estratte le altre due versioni.   Non abbiamo piattaforme di punta, sviluppiamo ogni versione a fianco delle altre. La versione Xbox 360 procede di pari passo con quella PS3 ,  si legge nel messaggio riportato sul social network.

Infine, ha annunciato che MW3 seguirà la tradizione della serie relativa al framerate: come il resto degli episodi di Call of Duty, anche quest’ultimo funzionerà a 60 FPS . Ricordiamo che MW3 sarà disponibile dall’ 8 novembre su PS3, PC e Xbox 360.

Articolo precedenteL.A. Noire: DLC dettagliati la prossima settimana
Prossimo articoloResistance 3: ecco la data d’uscita
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.