Iwata di Nintendo spiega che la prossima console che sarà presentata all’E3, che avrà il compito di bissare il successo del Wii, sarà munita di un pad con tasti. Niente pad con schermo touchscreen o simili a tablet, solo semplici e reattivi tasti. Nintendo spiega che un pad tradizionale con tasti, croci direzionale, e stick analogico è la migliore soluzione in termini di praticità e reattività.

Ecco le parole in merito di Iwata:

“Ogni qual volta abbiamo realizzato una nuova console per giochi, l’abbiamo creata senza mai abbandonare l’uso dei pulsanti e del pad direzionale. E’ meglio averli, perché non esiste nulla di meglio per avere un gameplay immediato. Nintendo non ha intenzione dunque di creare pad senza alcun tasto, né di utilizzare i tablet allo stato attuale come controller di una console giochi.”

Che la prossima console Nintendo sia più simile a Game Cube e Nintendo 64 che al Wii?

 

Articolo precedenteHunted: The Demon’s Forge – Nuovo trailer!
Prossimo articoloTomb Raider: nuovi dettagli
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.