Continua l’inarrestabile fiume di preoccupanti notizie riguardo gli effetti dei problemi che hanno colpito Playstation Network la settimana scorsa. Secondo voci di corriodio, gli hacker avrebbero messo in vendita tutti i dati rubati (nomi, cognomi, indirizzo mail, password, numero di telefono e di carta di credito) di 2.2 milioni di utenti. Richiesta fatta anche alla stessa Sony !Nel frattempo il colosso nipponico sta prendendo seri provvedimenti, tra i quali un update che sarà rilasaciato per modificare dati e  passaword una volta che i problemi saranno risolti. Ma l’azione più importante riguarda l’intervento dell’FBI che collaborerà con Sony per capire cosa sia successo, come sia potuto succedere e svelare l’identità dei respondabili. Continuano inoltre le umili scuse da parta della grande S a tutti gli utenti. Ecco il messaggio in italiano:

“Stimato Cliente PlayStation Network/Qriocity:’

Articolo precedenteTomb Raider: le nuove scansioni!
Prossimo articoloHunted: The Demon’s Forge – Nuovo trailer!
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.