David Cage , una delle menti più influenti dietro Heavy Rain , ha dichiarato che la tecnologia Motion Scan sviluppata da Team Bondi è già indietro rispetto alle possibilità di Quantic Dream. ” Credo che il Motion Scan sia una soluzione interessante al momento. Ma è anche un vicolo cieco “, ha dichiarato Cage, ” è una tecnologia costosa, e non riesce ad uniformare i movimenti fra corpo e volto. Questi movimenti sono incredibilmente collegati fra loro, e filmare separatamente un volto ed un corpo per poi solo successivamente unirli non riesce a dare la stessa impressione.

Il Motion Scan non è in grado di farlo, e oltretutto “, ha aggiunto Cage, ” non supporta alcuna illuminazione in tempo reale ed ha un uso limitato degli shader, oltre a non poter fare in modo che gli occhi dei personaggi guardino nella giusta direzione. Con questo non voglio dire che L.A Noire sia pessimo graficamente, anzi, è ottimo, ma non credo che si possa migliorare più di tanto .”

Ricoridamo che L.A. Noire sarà disponibile su PS3 e Xbox 360 a partire dal 20 maggio 2011 .

Articolo precedenteCave Story 3D in Europa in estate
Prossimo articoloDragon Quest X: sarà una esclusiva per il Wii. Quasi terminato lo sviluppo.
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.