Il disastro in Giappone da giorni sulla bocca e sul cuore di tutti ha mobilitato a livello internazionale numerose raccolte di fondi per far fronte all’ emergenza. Ma i giapponesi non se ne stanno mai con le mani in mano. Instancabili e pronti a ricominciare da capo più forti di prima sapranno sicuramente far leva sull’industria videoludica di cui sono i principali esportatori a livello mondiale. Proprio dalla SEGA, famosa software house e un tempo anche produttrice di console, è partita una raccolta fondi molto particolare. SEGA ha messo all’asta su eBay una gran quantità di oggetti da collezione (molti dei quali autografati) con l’intenzione di devolvere tutto il ricavato alla Croce Rossa in favore delle vittime del terremoto. Sulla pagina delle aste troviamo un po’ di tutto: dal model kit di un’auto di Yakuza 4 a una felpa con il logo Dreamcast, da una statua di Sonic realizzata per il quindicesimo compleanno del personaggio ai polsini di Virtua Tennis 4. Presenti anche poster e giochi autografati dai più famosi game designer della casa giapponese. Davvero una bella iniziativa!

Articolo precedenteIl videogioco di LEGO Star Wars III: The Clone Wars arriva nei negozi italiani
Prossimo articoloTrailer per Rayman 3D
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.