Il device è ormai certo che esista, circolano in rete diverse immagini del terminale con design simile a quello della Psp go! Quindi potremo avere sempre con noi un ottimo smartphone con il validissimo sistema operativo Android (presumibilmente la versione 2.3) e anche una buona esperienza videoludica portatile. La strategia di Sony in ambito mobile gaming è chiara: guerra spietata non solo alla Nintendo ma anche alla Apple e agli idevice. Con la presentazione di NGP la Sony ha spiegato anche cosa sia Playstation Suite: una app che permette di giocare a giochi Playstation su tutti i terminali con Android a partire dalla versione 2.3. Nel caso del PSP Phone, il cui nome reale è Xperia Play, questo avrà il vantaggio di possedere i tipici tasti delle console Sony e anche un d-pad. Inizialmente Playstation Suite permetterà di acquistare e giocare ai classici PsOne, ma sono previste anche nuove produzioni più adatte ai casual gamer e sviluppate appositamente per PS Suite.

Come se non bastasse il sito norvegese Droidnytt ha pubblicato su YouTube quello che pare essere lo spot pubblicitario del Sony Ericsson Xperia Play. Vi consiglio di vederlo anche perché difficilmente credo approderà mai in tv… guardare per capire.

Articolo precedenteBattlefield 3: primo teaser
Prossimo articoloNintendo 3DS sempre con sè, conviene!
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.