La divisione giochi di Sony ha segnato un traguardo importante: più 135 per cento rispetto ai profitti dell’anno precedente , salendo a 45,7 miliardi di yen, ovvero 564 milioni di dollari. Ciò nonostante, le rinvenute sono in lieve calo , e secondo Sony questo è dovuto a tassi di scambio sfavorevoli tra le diverse valute.

L’amministratore delegato Kazuo Hirai attribuisce tale crescita anche ad una notevole riduzione nei costi di manufattura per l’hardware di PS3, e all’aumento nelle vendite del software.

Articolo precedenteEEDAR: NGP supererà la PSP
Prossimo articoloNiente Company of Heroes Online
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.