EA punta sugli sparatutto

L’obiettivo:  spodestare Activision dal titolo di re degli sparatutt o, questo almeno è quanto si aspetta di riuscire ad ottenere EA, incoraggiata dai risultati dell’ultimo Medal of Honor , che ha fruttato cinque milioni di dollari .

John Riccitiello, amministratore delegato EA, anticipa che, dopo  Crysis 2 e Bulletstorm , la compagnia intende pubblicare un altro titolo di pari calibro , ma non ha rivelato ulteriori dettagli in merito.

Articolo precedenteResistance 3: Nuovo trailer gameplay
Prossimo articoloEpic toglie alcuni bonus da GoW 3
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.