High Voltage sviluppatore di Conduit per Wii -per il quale sta preparando un seguito- ha avuto modo di testare l’hardware del Nintendo 3DS e dalle dichiarazioni seguite, ne è parsa molto soddisfatta.

Infatti, se paragonata con la console casalinga della stessa Nintendo, la portatile risulterebbe addirittura più potente. Matt Corso direttore creativo di High Voltage è rimasto particolarmente colpito dalla potenza riservata ai 2 piccoli schermi del 3DS che offre molteplici possibilità per gli sviluppatori. In particolare l’abilità di shading e di visualizzazione texture sono superiori alla Wii.

“Da quanto risulta in base ai test interni siamo incredibilmente sorpresi di quello che può fare questo piccolo sistema” dice Corso.

Quanto esposto fin’ora assieme alla rivelazione di Yoshinoro Ono della Capcom che ha rivelato che il 3DS è in grado di eseguire una versione 3D di Resident Evil 5, fanno ben sperare circa le reali potenzialità del 3DS che sembra destinato ad un lungo ciclo vitale.

Articolo precedenteLa tavoletta grafica per Wii: in Europa il 4 Marzo
Prossimo articoloBlizzard prepara le uscite 2012
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.