Playstation Wii

La prima line-up Playstation Move per PS3 offre diversi titoli alla portata di tutti per saggiare le qualità della nuova periferica Sony : tra questi, non possiamo non citare Tv Superstars: Facce da Reality , per via della somiglianza con le tante raccolte di minigame Wii, che tanto successo hanno regalato alla console Nintendo.

Sviluppato dal team di Studio Cambridge (autori di titoli di rilievo come Medievil e Little Big Planet, oltre che di successi mancati come Primal) e sviluppato da Sony, questo party game si pone l’obiettivo di portare divertimento ed allegria direttamente nel salotto di casa nostra in compagnia degli amici, attraverso il fascino della televisione e dello spirito dei reality show, che da diversi anni ricevono ascolti da record. Vediamo un po’ come se la sono cavata.

Sotto i riflettori

Inserito il blu-ray nella nostra fida console, verremo accolti subito in uno sfavillante studio televisivo virtuale e acclamati dal pubblico e dalle voci dei conduttori, che ci esorteranno anzitutto a creare il nostro avatar, con tanto di foto personale, che verrà sovrapposta ad una caricatura. Inoltre ci verrà richiesto di registrare la nostra voce, esibendoci in un urlo di battaglia o in saluto al pubblico, proprio come vere superstar.

Siamo pronti finalmente per giocare. Lo scopo del gioco è molto semplice: battersi per essere il migliore, attraverso una serie di miniprove che vanno dal ballo, a dare il meglio di se in cucina, alle sfilate davanti a giornalisti di riviste patinate a vere e proprie sfide atletiche senza frontiere, come lanciarsi da una catapulta o darsi al tiro al bersaglio. Sia la realizzazione dell’avatar (molte simile ai simpatici Mii) che la struttura delle prove ricordano non poco le raccolte Nintendo, per la gioia di chi attendeva qualcosa di simile anche in casa Sony.

Tecnicamente ci accorgiamo subito che lo stile rispecchia la natura stessa del titolo; personaggi buffi e “cartooneschi”, scenari televisivi colorati e pieni di luce. Nulla di complesso naturalmente, ma abbastanza gradevole da contemplare durante le nostre esibizioni: a proposito di queste, va detto che le nostre performance potranno essere riviste da noi a rallentatore, proprio come nei migliori programmi televisivi. Buoni i pezzi della colonna sonora, abbastanza divertenti e congeniali al ritmo di gioco e alle varie prove da affrontare. Di buona fattura anche il doppiaggio in italiano. Peccato per i caricamenti, abbastanza frequenti durante le sessioni in multiplayer.

The show must go on

E’ il momento di esibirsi sotto i riflettori: pubblico e conduttori avranno un ruolo fondamentale, dato che a seconda dei nostri successi applaudiranno o fischieranno furiosi, determinando le sorti del nostro punteggio. Ma è la giuria a dare l’ultima parola sul nostro operato: possiamo scegliere diversi canali, che a loro volta offrono giochi diversi, conduttori diversi e loghi personalizzati. Più si vince più si ottengono consensi per contratti pubblicitari, iniziando cosi la lunga scalata verso il successo.

Ps Move trova in queste prove pane per i suoi denti e la risposta ai nostri comandi è ottimale seppur col qualche riserva. La maggior parte delle azioni infatti viene riprodotta su schermo in maniera immediata ed efficace, come compiere rotazioni e movimenti vari con le braccia; in alcune situazioni invece, dove la velocità è praticamente obbligatoria, la risposta potrebbe essere lenta, causando la perdita di poche manciate di punti. Si tratta tuttavia di casi sporadici, che non comprometteranno il coinvolgimento durante le partite.

Superando con successo le prime prove ne verranno sbloccate altre ancora più entusiasmanti; inutile dire che questa produzione è orientata verso il multyplayer, fino a quattro giocatori muniti di Move, per darsi alla sana competizione, un aspetto questo che aumenta la longevità complessiva del titolo che, in modalità single player non raggiunge livelli molto alti.

Conclusioni

Tv Superstars: Facce da Reality è il classico party game da sfoggiare in famiglia e con gli amici direttamente in salotto davanti alla nostra tv, per darsi a sfide divertenti grazie ad un ritmo frizzante e ricco di humor che fa il verso ai tanti reality show più famosi. Pur non rappresentando nulla di eccezionale, è un titolo senza infamia ne lode che va caldamente consigliato, assieme a Start The Party!, a tutti gli appassionati dei giochi semplici da condividere insieme, in attesa che la line-up Move si arricchisca di titoli di ben più alto spessore.

CI PIACE

Il divertimento in compagnia è a casa tua
Buon doppiaggio e design frizzante
Le sfide sono divertenti..

NON CI PIACE

..ma in singolo annoiano presto
Problemi di caricamento
Non sempre il binomio PsEye/PsMove risulta immediato

6.8Cyberludus.com
Articolo precedenteDead Space 2 – Nuovo video
Prossimo articoloL.A. Noire: 50 ore di dialoghi
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.