Nintendo commenta il blocco regionale

Nintendo ha già confermato che le console 3DS avranno dei blocchi regionali, ovvero saranno disponibili in tre versioni per diverse macroaree : Giappone, America ed Europa/Australia.

Le ragioni di questa divisione si devono attribuire alle differenze nel modo in cui vengono catalogati i giochi e suddivisi per fasce di età, oltre alle particolarità della rete , che sono importanti per il software scaricabile. Nintendo ha inoltre specificato che le cartucce di gioco saranno a loro volta suddivise in regioni, e non saranno intercompatibili : per una maggiore sicurezza, la compagnia raccomanda di acquistare software nella stessa regione in cui si è acquistata la console.

Articolo precedenteFF Versus rimane esclusiva PS3
Prossimo articoloSquare e le console portatili
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.