Infinity Ward sugli hack di MW2

Rob Bowling , di Infinity Ward , è intervenuto sul crescente numero di casi di hack su PlayStation 3 di Modern Warfare 2 . ” I giochi si appoggiano sulla sicurezza delle piattaforme su cui sono progettati: quindi, nonostante gli update che possiamo fare noi, non c’è altro da fare che aumentare la sicurezza della console “. Il riferimento, e neanche tanto velato, è al recente hack totale della PS3 , che ha inevitabilmente aumentato le possibilità di creazione di danni sulle console targate Sony.

Purtroppo “, continua Bowling, ” i titoli della saga di Call of Duty sono giocati da un impressionante numero di persone, il che attira le attenzioni degli hacker. L’unico consiglio che vi posso dare è di giocare unicamente con amici, e utilizzare match privati, in modo da evitare quanto più possibile il contatto con gli hacker, in attesa di una soluzione da parte di Sony “.

L’attenzione di Infinity Ward si sposta dunque al futuro : ” state tranquilli, siamo molto vicini a Sony per il prossimo update del firmware, e stiamo prendendo in considerazione ogni opzione possibile per aiutare coloro che ne sono stati colpiti . In ogni caso, in futuro cercheremo di ispirarci a Treyarch ed a CoD Black Ops, in modo da riuscire a prevenire tali situazioni “.

Articolo precedente3DS: presentazione europea il 19 gennaio
Prossimo articoloAssassin’s Creed, aggiornamenti buggati
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.