Ars Ludica

Parecchi anni fa, fantasticavamo su come sarebbero stati i videogiochi di nuova generazione e se avessero coinvolto i giocatori in maniera cosi radicale tanto da emozionarli, come davanti ad uno dei nostri film preferiti da guardare comodamente seduti sul divano. E poi arrivò Heavy Rain : l’avventura grafica Quantic Dream rappresenta in assoluto la linea di confine tra l’esperienza videoluidica e quella cinematografica. Un’emozione che nasce, cresce e muore coinvolgendo a 360 gradi. Un titolo per palati fini, un’interazione realistica, di quelle che non si scordano più. Abbiamo trattato ampliamente i pregi e i difetti di questa esclusiva Ps3 nella nostra recensione: oggi analizzeremo Heavy Rain: Move Edition , rilasciata da Sony in occasione dell’arrivo di Playstation Move nei negozi. Cosa può aggiungere la compatibilità con una periferica ad un’esperienza già di per se assolutamente coinvolgente? Scopriamolo insieme.

Interazione totale

Tutti coloro che si sono persi Heavy Rain, troveranno la Move Edition ad un prezzo vantaggioso (39,90 euro circa); tutti coloro invece che già possiedono la versione liscia, potranno scaricare l’aggiornamento una volta inserito il blu-ray nella Playstation 3. Questa rappresenta una gradita possibilità, se pensate che per alcuni giochi la compatibilità con Move è riservata esclusivamente a nuove edizioni, strategicamente rilasciate sul mercato, che non hanno nulla di nuovo rispetto a quelle originali (Re 5: Gold Edition ad esempio).

Una volta iniziato il gioco, sarà necessario posizionare nel modo corretto la Playstation Eye e configurare il Move. Sarà inoltre indispensabile un controller per i movimenti: potrete usare il dualshock 3 o il nuovissimo controller di navigazione, che risulta sicuramente più comodo da maneggiare. Noterete subito che l’avventura è rimasta pressoché identica, ad eccezione dei simboli impressi in ogni singola schermata, che adesso sono quelli che dovrete eseguire per utilizzare Move. Esattamente come per il dualshock 3, i movimenti da effettuare sono semplici ed intuitivi e dopo un po’ di pratica non costituiranno più un problema. Il giusto tempismo naturalmente sarà una dote che dovrete conquistare il prima possibile per rispondere correttamente a tutte le richieste che appariranno sulla vostra tv. Il risultato è un ottimo mix di coinvolgimento ed interazione, caratterizzato dalla prontezza di riflessi e dall’immersione totale nella storia. Se prima bastava premere il tasto giusto al momento giusto, adesso sarà necessario “imitare” il movimento corretto in maniera realistica per eseguire le azioni dei quattro protagonisti della storia. Sollevare qualcuno o strattonarlo, prendere oggetti o maneggiare armi sono solo un esempio delle azioni che si possono compiere imitando i movimenti del nostro alter ego virtuale di turno. Move dal canto suo, risponde alla perfezione, a patto di aver fatto un po’ di pratica, considerando che le fasi avanzate di gioco metteranno alla prova anche il più abile dei giocatori. Ciliegina sulla torta, la possibilità di giocare anche il primo episodio scaricabile, “L’imbalsamatore”, con i controlli Move: trattandosi di un dlc breve ma assolutamente intenso, il coinvolgimento sarà ancora più profondo dall’inizio alla fine.

Conclusioni

Heavy Rain è sceso di prezzo e la Move Editon offre la possibilità di affrontare l’intera esperienza videoludica firmata Quantic Dream attraverso l’utilizzo di Playstation Move. Il risultato è un’interazione ancora più profonda e coinvolgente, che farà impazzire gli amanti delle avventure grafiche e dei giallo/thriller di serie A, anche se Heavy Rain è un titolo che tutti i possessori Ps3 dovrebbero come minimo provare, in quanto accorcia le distanze tra videogioco e cinema, un confine che ormai si vede all’orizzonte. Adesso non ci resta che attendere i successivi episodi scaricabili, al momento in fase di stallo.

CI PIACE
  • Prezzo conveniente
  • Per chi già possiede la prima versione basterà un semplice aggiornamento
  • PsMove aumenta l’esperienza di gioco..
NON CI PIACE
  • ..ma avremmo gradito un utilizzo più massiccio e fantasioso
Conclusioni

Heavy Rain è sceso di prezzo e la Move Editon offre la possibilità di affrontare l’intera esperienza videoludica firmata Quantic Dream attraverso l’utilizzo di Playstation Move. Il risultato è un’interazione ancora più profonda e coinvolgente

9.8Cyberludus.com

Articolo precedenteFifa Superstars : Guida
Prossimo articoloAnncunciato Darkness Within 2: La Stirpe Oscura
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.