Secondo Bobby Kotick, presidente di Activision Blizzard, App Store non è un’opportunità utile per gli scopi della sua compagnia , in quanto è lontana dalle esigenze dei giocatori più dediti all’hobby.

La dichiarazione è stata fatta di fronte al pubblico del Global Media Summit di New York, dove Kotick ha spiegato che le vere opportunità di crescita dell’azienda si trovano all’interno delle comunità sviluppatesi sui propri marchi .

Articolo precedenteIgnition trasloca ad Austin
Prossimo articoloKirby torna il 25 febbraio
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.