Due annunci a poca distanza uno dall’altro: dopo Bizarre Creations, è Budcat Creations a subire la mannaia dei tagli di casa Activision . Acquisita nel 2008 per lavorare a Guitar Hero , lo studio è stato ora chiuso e 88 persone sono state lasciate a casa.

Activision afferma che questa riorganizzazione è mirata al tentativo di snellire il lavoro sulle risorse per lo sviluppo musicale , e che di conseguenza ci sarà una riduzione mirata dell’offerta di posti di lavoro.

Articolo precedenteFinal Fantasy XIV – Recensione
Prossimo articoloLucasArts si riorganizza
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.