GearBox ha stimato in circa 25 milioni di dollari la perdita per 3D Realms al momento della cessione dell’IP di Duke Nukem . Randy Pitchford ha dichiarato che “ho parlato a George Broussard [co-fondatore di 3D Realms, ndr.], e mi ha detto: ‘Randy, questo è il peggior giorno della mia vita’. Era maggio 2009, 3D Realms stava chiudendo e il Duca era morto , per George si trattava di 12 anni della sua vita. Ecco, in questo tempo, GearBox ha fatto 15 giochi “. E Pitchford fa anche una previsione sulle perdite economiche: ” George non è povero, ma stimerei per lui una perdita dai 20 ai 30 milioni di dollari dopo la cessione di DNF: indipendentemente da chi tu sia, quelli sono sempre tanti soldi. Era devoto al Duca a livelli impensabili, e ha preferito vederlo morire piuttosto che rilasciare un gioco non accettabile “.

Pitchford ha dichiarato allo scorso PAX Prime che Broussard è ancora coinvolto nello sviluppo di DNF , collaborando a braccetto con GearBox per il titolo, che uscirà su PlayStation 3, Xbox 360 e PC il prossimo anno.

Articolo precedenteDUE VOCI da panico paura per la versione italiana di DJ HERO® 2
Prossimo articoloBubble Bobble
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.