Sono anni che non si sente più parlare di Onimusha e Dino Crisis, due dei franchise Capcom più famosi e redditizi delle passate generazioni di console. Ecco cosa ne pensa Christian Svensson, VP della casa Nipponica:

“Quando ci sono delle discussioni, il nome di Dino Crisis esce di volta in volta, ma non c’è, al momento, alcun desiderio da parte degli sviluppatori per far tornare alla luce questo franchise. Fino a quando qualcuno non se ne uscirà con un’idea molto buona se non incredibile, credo che le cose rimarranno ancora così.”

“Per il momento penso che Onimusha sia in una fase di ‘stallo’, vale a dire che non è stato dimenticato all’interno della compagnia, e che quindi ci sono ancora discussioni che si stanno protraendo da molto tempo, ma non credo che qualcuno abbia ancora elaborato un’idea che possa far vendere qualcosa come 3 o 4 milioni di copie. Mentre Onimusha 1 e 2 sono stati tra i nostri titoli di maggior successo, Onimusha 3 e Onimusha Dawn of Dreams non sono stati altrettanto buoni.”

Che si stia avvicinando un periodo fertile per un ritorno in grande stile di queste due indimenticabili saghe? Vi aggiorneremo su ulteriori sviluppi.

Articolo precedenteGhost of Sparta a novembre anche in Europa
Prossimo articoloAngry Birds: Due milioni in tre giorni
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.