Di seguito troverete la soluzione testuale

Prologo: tutorial

Il gioco comincia con un breve tutorial. Controllerete Ven, un ragazzo molto simile a Roxas; troverete una singola cassa nell’area, impossibile da mancare. Vi verrà spiegato come saltare (tasto O) e spostarvi (leva analogica). Quando sarete pronti, spistatevi verso la prossima area.

Qui dovrete dimostrare alcune basilari abilità di combattimento. Colpite la decorazione circolare con una combo (premendo X). Al prossimo set di bersagli, dovrete usare un battle command. Sceglietene uno di vostro gradimento nel menu in basso a destra, e usatelo con il tasto Triangolo. I battle command vi consentono di impiegare attacchi speciali, previo un periodo di ricarica tra un utilizzo e l’altro. Mirate infine all’obiettivo con L+R per finire il tutorial.

Nella cesta che comparirà troverete il battle command SLIDING DASH. Siete liberi di sostituirlo o meno con uno dei comandi in uso; procedete ora verso l’area successiva.

Vedrete una cut-scene, al termine della quale riceverete FRIENDSHIP CHARM da Aqua.

Il tutorial proseguirà ora facendovi utilizzare gli altri protagonisti. Cominceremo da Terra: tenete premuto Quadrato per parare gli attacchi di Ven, quindi rispondete con una serie di attacchi; quando la Command Bar sarà riempita, potrete sferrare un violento attacco finale. Con Aqua, invece, tenete premuti R e L per usare una Shotlock Ability contro il povero Ven. Tenete sott’occhio Ven per innescare quanti più attacchi possibili, quindi scatenateli con X.

Per finire il tutorial avrete la possibilità di scegliere uno dei tre protagonisti e farlo combattere contro uno degli altri due. Ma non importa chi vinca o perda, è solo una battaglia amichevole.

Avete finito il tutorial; potrete ora scegliere uno dei tre personaggi per vivere le avventure del gioco.

L’ordine scelto per questo walkthrough è Terra, Ven e Aqua. Da notare che alcune sezioni o boss sono riproposte nelle tre storie.

TERRA

Land of Departur

La storia inizia con Terra e Aqua che si esercitano per diventare dei maestri della Keyblade. E subito abbiamo la prima boss fight del gioco:

Berserker Orbs

Attacco 1: poco pericoloso, consiste nel cercare di travolgervi volando avanti e indietro.

Attacco 2: dei laser che attraversano lentamente la stanza.

La ricompensa principale per aver vinto lo scontro è il command style Critical Impact.

Quando avrete sconfitto i Berserk Orbs, vedrete una cutscene e avrete accesso alla KEYBLADE BOARD, che potrete provare quando vorrete. riceverete anche i D-Link di Aqua e Ven.

Enchanted Dominion

Quando avrete completato la Land of Departure, vi troverete nello spazio. Per ora solo un pianeta è accessibile: Enchanted Dominion, ed è qui che vi dirigerete. Appena atterrati, sarete coinvolti in una battaglia contro gli Unversed. Usate a piacimento Shotlock, D-Link -soprattutto con Aqua- e Critical Impact. Sconfitti i nemici sarete liberi di esplorare l’area, svuotare le casse e ingaggiare altri scontri; ed in effetti consigliamo una bella fase di build-up, visto che il primo boss è un osso duro. Seguite gli Unversed verso il ponte, dove incontrerete Maleficent. Quindi entrate nel castello e salite fino alla stanza di Aurora. Dopo una cutscene riceverete il D-Link di maleficent. Infine tornate nella Audience Chamber per il primo vero boss della storia di Terra.

Wheel Master

Attacco 1: Un salto in aria che atterra con una violenta onda d’urto. Da evitarsi, come da manuale, saltando l’onda d’urto o tenendosene a debita distanza.

Attacco 2: La ruota viene lanciata verso di voi. Evitatela con una bella scivolata, quindi infierite sul nemico: fino a quando non avrà recuperato la sua arma, potrà attaccarvi solo saltando.

Attacco 3: Il boss vi lancia contro una rete. Se subite l’attacco, premete ripetutamente il tasto X per liberarvene. La vostra energia scenderà finchè non sarete di nuovo liberi.

Attacco 4: Un mulinello di braccia che vi colpisce solo se vi trovate nelle vicinanze.

Come ricompensa riceverete un Deck Command Slot, che vi consentirà di equipaggiare un battle command addizionale, e il command style Diamond Dust. Otterrete infine la Keyblade Fairy Stars. Potete spostarvi verso il prossimo mondo.

Castle of Dreams

Come nell’Enchanted Dominion, appena atterrati vi toccherà combattere gli Unversed. Quando li avrete sconfitti, dirigetevi verso la piazza: incontrerete Cinderella davanti alla scalinata. Dovrete scortarla lungo due atri pieni di Unversed. Prediligete i battle command spiccatamente offensivi e cercate di impiegare più spesso possibile la devastante Diamond Dust; quando avrete eliminato un’ondata nemica, avvicinatevi a Cinderella per meglio proteggerla dalla successiva.

Avrete in ricompensa l’abilità Counter Hammer. Equipaggiatela subito! Tutte le volte che parerete un attacco, scatenerete una violenta controffensiva.

Nella stanza successiva vi attende un boss; se non avete ancora l’abilità Cure, fate un salto a comprarla dai Moogle.

Symphony Master

Un boss piuttosto semplice, che passerà la maggior parte dello scontro cercando di radunare gli strumenti con cui attaccarvi. Potete allontanarli da lui a suon di cartoni, e quando li avrete distrutti tutti evitare i due trascurabili attacchi del boss (un salto con atterraggio tellurico e un lancio della bacchetta).

Quando lo avrete sconfitto riceverete in premio la Keyblade Stroke of Midnight, il D-Link di Cinderella e l’accesso alla Royal Board. Ma la prossima meta? Eccola qua…

Dwarf Woodlands

Questa sezione inizia con la regina che vi chiede, più o meno, di uccidere Snow White. Bizzarro! Terra arriverà davvero a tanto? C’è solo un modo per scoprirlo…

Inizierete nella Underground Hall. Qui troverete delle sacche cangianti: se le colpirete mentre sono verdi recupererete energia. Blu e rosso corrispondono invece, rispettivamente, al riempimento della barra D-Link e a un’esplosione che coinvolgerà sia voi che i nemici circostanti. Prendetene nota! E state attenti anche agli Unversed travestiti da casse del tesoro! Per avanzare dovrete seguire il getto di vapore a destra dell’entrata. La stanza successiva contiene due telai: se colpite il primo aprirete l’accesso al secondo, mentre attaccando quest’ultimo aprirete due grate, che vi condurranno tra le altre cose all’incantesimo Fire. Da utilizzarsi detto incantesimo sul motore nella Underground Hall, per generare un nuovo getto di vapore che vi porterà sulla piattaforma centrale.

Una volta fuori, incontrerete Snow White. Sconfitti tutti gli Unversed che le ronzano attorno, otterrete l’abilità Air Slide: equipaggiatela on the fly. Vi permetterà di scattare a mezz’aria.

A questo punto tornate dalla regina e fatele brutto. Beh, non proprio a lei. Al suo specchio.

Magic Mirror

Attacco 1: Lo specchio vola contro di voi, direttamente o con un’andatura a zig zag. Potete parare l’attacco in entrambi i casi.

Attacco 2: Lo specchio sorvola l’area tempestandola di palle di fuoco, da evitarsi con agili scivolate.

Attacco 3: Due file di specchi vi circondano e vi bombardano di palle di fuoco. Limitatevi a correre (evitate la scivolata) in linea retta verso il punto di fuga. Se notate uno specchio sorridente, è il boss: punitelo severamente.

Attacco 4: Una serie di specchi vi vola intorno, regalandovi palle infuocate a profusione. Ancora, lo specchio sorridente è il vostro bersaglio (peraltro l’unico che permette il lock-on); attaccatelo dopo la seconda serie di palle di fuoco.

Vinto lo scontro otterrete la Keyblade Treasure Trove. Seguirà un intermezzo strettamente narrativo.

Mysterious Tower e Mysterious Wilderness

Mysterious Tower non prevede scontri di sorta. Salite le scale, parlate con il maestro Yen Sid e gustatevi il plot.

Stesso discorso per il mondo successivo, dove incontrerete l’ambiguo Xehanort. Un tipo minaccioso!

Radiant Garden

Dopo la cutscene, dovrete sconfiggere degli Unversed nella piazza del paese. Vedrete comparire due nuove tipologie di nemici: una sorta di grande clessidra in grado di fermare i vostri movimenti, e delle sfere rosse e nere che rotolano in giro minacciando pericolose esplosioni. Attenzione!

Quando avrete vinto la battaglia, uscite dalla città. Vedrete una cutscene con Merlin. Visitatene la casa, quindi uscitene e seguite l’Unversed gigante verso nord. Arriverete a Fountain Square, dove dovrete usare i getti d’acqua per ascendere verso l’uscita. Superate la stanza e preparatevi per un nuovo boss.

Trinity Armor

Attacco 1: Delle palle infuocate vengono sparate in cielo: atterreranno dove voi e i vostri alleati si trovavano al momento del lancio. Infine esploderanno in una serie di sfere roventi. Prima che l’attacco abbia effetto, dovreste riuscire a inanellare un paio di combo sul nemico.

Attacco 2: Il boss vi caricherà alla vecchia maniera. Per tre volte di fila! Potete parare questo attacco.

Attacco 3: Postosi al centro dell’area, il nemico carica un pericoloso laser che sventaglia qua e là cercando di investire voi e i vostri amichetti. Potete infierire durante la carica del laser, per poi evitare il raggio scivolando o piazzandovi alle terga del boss.

Attacco 5: L’armatura è smontata, e i pezzi cominciano a vorticare per la stanza. L’eventuale impatto vi risulterà molto doloroso. Il consiglio è di rintanarvi in un angolo e parare; se avete sviluppato a dovere Shotlock potete sfruttare la parziale invulnerabilità che vi garantisce.

Attacco 6: Le gambe pestano il terreno, e braccia e testa volano in giro. Un buon momento per infliggere danni, visto che non ne rischiate una grossa quantità.

Attacco 7 : Con due pezzi di armatura rimasti interi, un raggio laser verrà indirizzato verso il centro della stanza; attacco non difficile da evitare.

Attacco 8: La testa spara laser a destra e a manca. Il consiglio è di evitarli con delle scivolate; normalmente a questo attacco segue l’attacco 5.

Dopo lo scontro, riceverete un biglietto per Disney Town; e dopo una svolta improvvisa vi troverete impegnati nel salvataggio di Xehanort. Tornate nella stanza iniziale, e andate a sud verso Castle Garden. Boss in arrivo!

Braig

Questo scontro è molto lungo, ma vive di un semplice pattern. Dapprincipio, Braig si teletrasporta sulla piattaforma in cima, da dove vi bombarda di laser; quindi scenderà per attaccarvi due volte, e infine vi indirizzerà un pericoloso laser nero, per poi ricominciare la sequenza con qualche eventuale variazione. Dopo che avrete inflitto danni a sufficienza, vedrete il boss teletrasportarsi al sicuro, per poi scendere di nuovo verso di voi e corrervi intorno, attaccandovi. Potete evitare questi attacchi scivolando, e vi conviene stare molto attenti perchè l’offensiva in questione è decisamente perniciosa.

Quando riuscirete a sconfiggerlo vedrete un paio di cutscene e riceverete lo Shotlock Black Volley.

Disney Town

La location in questione raccoglie una serie di minigiochi. Per completare questa sezione, tutto ciò che dovrete fare è vincere una gara di Rumble Racing. Le varie attrazioni riservano comunque alcuni premi degni di nota, così come nelle fogne della città (vi si accede da Main Street) si trova un gran numero di casse del tesoro.

Comunque, quando vincerete la gara sopracitata, vincerete la Town Board. Se avete già completato questa parte con uno degli altri due personaggi, vi verrà inoltre consegnato un Million Dream Award.

Olympus Coliseum

Quest’area si apre con una ormai tradizionale battaglia contro gli Unversed. Occhio alla nuova tipologia di nemico, il Buckle Bruiser; è immune agli attacchi fisici portati frontalmente. Dopo una breve chiaccherata con il giovane Hercules, dirigetevi al colosseo, parlate con Hades e partecipate al torneo.

Il torneo consiste in una serie di dieci risse, di difficoltà crescente e con limite di tempo. Elenchiamo avversari e restrizioni temporali di queste amene scazzottate:

Round 1: 3 Scrapper in 30 secondi

Round 2: 1 Bruiser e 1 Medicine Bottle in 15 secondi

Round 3: 3 Chest Spider in 30 secondi

Round 4: 1 Buckler Bruiser in 20 secondi

Round 5: 5 Shoe Gazer in 15 secondi

Round 6: 2 Red Hot Cherries, 2 Blue Sea-Salts, 2 Yellow Mustards, 1 Axe Flapper in 40 secondi

Round 7: 3 Buckler Bruiser in 40 secondi

Round 8: 2 Chrono Twister e 2 Monotracker in 30 secondi

Round 9: 1 Bruiser e 5 Mandrake in 30 secondi

Round 10: 30 Jellyfish in 30 secondi

Finito il torneo, è l’ora della boss fight vera e propria. Raccomandiamo l’impiego di uno Shotlock che sia stato livellato al massimo, e di evitare Sonic Slide per questo scontro: avrete bisogno di una difesa il più solida possibile.

Quando sarete pronti, parlate con Hades per continuare.

Zack (primo round)

Zack può fare un gran male, ma è facile evitarne gli attacchi se si mantengono le distanze. Se ne state prendendo troppe, scivolate via e curatevi per benino. Gli attacchi di Zack sono principalmente tre: una combo con la spada, da pararsi con annesso contrattacco; un fulmine a ricerca, sotto al quale scivolare in direzione di Zack; e infine il classico salto con atterraggio sismico. Da notare che questo terzo attacco non può essere evitato saltando, ma solo spostandosi fuori dal raggio d’azione. Quando lo avrete legnato abbastanza, Zack riceverà un aiutino dal suo amico Hades, e lo scontro proseguirà!

Zack (secondo round)

Agli attacchi precedenti il guerriero aggiunge una combo fulminea che termina con una picchiata dall’alto, e l’evocazione di una serie di asteroidi contro di voi.

Tra i due nuovi, l’attacco davvero pericoloso è il primo. Il consiglio è di scivolare a destra e a sinistra preventivamente, in modo di schivare le botte prima che arrivino; al termine della combo, Zack rimarrà esausto per qualche istante, che voi sfrutterete per colpirlo vigliaccamente alle spalle.

Il premio per la vittoria è la Keyblade Mark Of A Hero e il D-Link di Zack. Procedete pure.

Deep Space

Deep Space inizia con uno scontro piuttosto anomalo. Dovrete sconfiggere una quantità enorme di Jellyfish Unverse d a bordo della vostra moto. I comandi:

X: Attacco

O: Salto

Quadrato: Parata

Triangolo: Scatto

I nemici, a dire il vero, attaccheranno a malapena. Travolgeteli senza pietà.

Dopo la battaglia, sarete risucchiati dentro una nave spaziale e coinvolti in un nuovo scontro con gli Unversed; dopodichè, sarete liberi di esplorare il Containment Block. Siate certi di aver recuperato l’abilità High Jump prima di procedere. Vi aspetta un bel viaggetto…

Uscite nella prossima stanza. Usate la macchina per il teletrasporto e uscite a nord da dove arriverete. Vi ritroverete sulla vostra moto; procedete verso nord. Arriverete al Raid Deck; saltate sulle casse e uscite a est, verso l’Engine Room Entrance. Aprite la cassa, tornate indietro e usate il computer per annullare la gravità. Potrete così saltare fino all’uscita a ovest, da cui proseguire verso la prossima stanza; qui, aprite le varie casse avvantaggiandovi con l’assenza di gravità e prendete l’uscita a sud ovest. Superate le ultime due stanze e preparatevi al boss!

Experiment 221

  • Attacco 1: Il boss (la cui somiglianza con Pikachu ha dell’imbarazzante) si ferma a mezz’aria, per poi caricarvi. Potete evitare l’attacco scivolando o parando, per poi contrattaccare.
  • Attacco 2: Il nemico atterra sulla piattaforma centrale, e spara sfere elettriche in tutte le direzioni. Conviene tenersi alla larga; è possibile infliggere qualche danno respingendo le sfere o evitandole fino al boss. A voi la scelta.
  • Attacco 3: Pikachu atterra nei vostri pressi e, dopo una breve pausa, scatena un’esplosione assai dolorosa. Il consiglio è di attaccarlo appena atterrato; potreste riuscire ad interrompere l’attacco, oppure a stordirlo.
  • Attacco 4: Il boss accumula energia a mezz’aria per poi indirizzarvi delle immense sfere elettriche. Scivolate appena le sfere vengono esplose per evitarle; quando l’attacco sarà terminato, potrete approfittarne per infierire un po’ sul nemico.

Il vostro premio consisterà nella Keyblade Hyperdrive, nel D-Link Experiment 221 e nella Spaceship Board.

Never Land

Dopo la classica battaglia introduttiva con gli Unversed. Siate pronti a difendervi, perchè il livello degli avversari subirà un’impennata, e vedrete comparire i violenti Wild Bruiser tra le fila nemiche.

Dopo lo scontro, partite alla volta della Skull Rock, con Captain Hook. Viaggiando verso nord arriverete a Mermaid Creek; arrivate all’isolotto centrale e quindi saltate a nord ovest. Giunti alla Cliff Road, proseguite verso nord fino alla prossima boss fight.

Peter Pan

  • Attacco 1: Il buon Peter svolazza in giro per l’area, le sue braccia si illuminano, e vi attacca dall’alto. Non potete parare questo attacco. Scivolate altrove e cercate di colpire il nemico mentre vola via.
  • Attacco 2: Peter vola quasi rasoterra, vi si avvicina e innesca una breve combo. Parate e contrattaccate.

Riceverete il D-Link di Peter Pan. Correte verso l’esterno, e sentirete i Lost Boys che chiedono aiuto. Tornate dentro per incontrare il vero “boss”: un’armata di meduse molto arrabbiate. Disponetene utilizzando Sonic Slide come dei forsennati, e riceverete la Keyblade Pixie Petal.

Vedrete inolte una cutscene con Sora e Riku, al termine della quale riceverete la Keyblade Ends of the Earth. Potete procedere!

Mysterious Wilderness e Land of Departure

Xehanort sta chiamando Terra…Ma perchè? Andate a Mysterious Wilderness per recuperare il Command Style Dark Impulse, quindi tornate a Land of Departure per un bel boss.

Master Eraqus

  • Attacco 1: Una combo portata con la Keyblade ai vostri danni. Potete pararla contrattaccando con una combo vostra. Se il nemico riesce ad innescare la combo, picchiettate Quadrato: con un po’ di fortuna riuscirete a interrompere gli attacchi.
  • Attacco 2: Da evitarsi correndo intorno a Eraqus, l’attacco consiste in tre cariche con la Keyblade. Dopo aver evitato, correndo, il primo attacco, dovreste riuscire a parare il secondo e a contrattaccare.
  • Attacco 3: Eraqus evoca delle Keyblade eteree attorno a sè. Allontanatevi, e quindi parate all’ultimo le Keyblade che vi vengono lanciate per rispedirle al mittente!
  • Attacco 4: Tre sfere elettriche vengono lanciate contro di voi. Potete respingere anche queste, ma dovrete essere abbastanza vicini al nemico perchè questi non riesca a difendersi.
  • Attacco 5: Eraqus si teletrasporta di fianco a voi per una breve combo di due colpi. Praticamente impossibile da evitare (comunque scivolando), ma sostanzialmente innocuo.
  • Attacco 6: Potete evitare queste colonne di fuoco semplicemente scivolando. Se riuscirete ad arrivare verso il nemico, attaccatelo.

Complimenti! Vi spetta il Xehanort Report #8 e la Keyblade Chaos Ripper.

Keyblade Graveyard

L’ultimo mondo della storia di Terra. La prima area è deserta; nella seconda vi toccherà evitare dei tornado, che vi risucchierebbero verso una battaglia con gli Unversed.

Vi converrà avere incantesimi curativi a disposizione nel vostro Command Deck: questi scontri sono impegnativi. Potete anche livellare a piacimento nella Mirage Arena e tornare quando vi sentite pronti. Comunque, il vostro obiettivo è proseguire lungo la Sandstorm Road fino all’ultimo save point, e prepararvi per bene per l’ultimo boss di questa sezione.

Master Xehanort e Vanitas

Malgrado la funesta accoppiata, lo scontro non si rivelerà difficilissimo. Xehanort vi lascerà perlopiù indisturbati; se vi avvicinerete troppo si teletrasporterà altrove e/o vi attaccherà con una breve combo, tre sfere ghiacciate o colonne d’energia oscura. Tutti questi attacchi possono essere evitati scivolando.

Target parteciperà un po’ più attivamente allo scontro.

  • Attacco 1: Una lentissima sfera infuocata chesi divide tosto in una serie di fireball minori, ansiosissime di impattare con voi.
  • Attacco 2: Vanitas vi salta addosso e vi investe di elettricità oscura.
  • Attacco 3: Una breve combo seguita da un’onda sonica.
  • Attacco 4: Un contrattacco non particolarmente efficace nè doloroso; tutti gli attacchi di Vanitas sono evitabili scivolando.

Quando avrete danneggiato a sufficienza Vanitas, questi lascerà lo scontro. Xehanort si farà leggermente più aggressivo…

Xehanort

Oltre ai tre attacchi sopracitati, il villain vi aggredirà con:

  • Attacco 1: Una colonna di terra evocata direttamente sotto di voi, al nefasto scopo di farvi fare un volo pernicioso.
  • Attacco 2: Un flusso di Keyblade viene evocato e svolazza in giro per l’area. Le Keyblade in sè non sono molto dolorose, ma Xehanort continuerà a portarvi gli altri attacchi, quindi state in guardia.
  • Danneggiato a sufficienza il boss, passerete al secondo round. State attenti alle seguenti offensive:
  • Attacco 3: Xehanort comincia a scattare a destra e a manca per lo schermo, rilasciando energia oscura. Le cariche possono essere parate, ma non fermate, quindi rischiate di ritrovare il nemico alle vostre spalle. Meglio correre o scivolare.
  • Attacco 4: Una lunga combo a base di Keyblade e cattiveria. Molto dolorosa, nonchè a volte preceduta dal teletrasportarsi del boss dietro di voi. L’idea sarebbe di parare e contrattaccare, ma l’impiego di Once More resta consigliatissimo!
  • Attacco 5: Xehanort vi indirizza una grande quantità di fulmini oscuri. Parateli col giusto tempismo per reindirizzarli verso il nemico.
  • Attacco 6: Conficcata l’arma nel terreno, il boss solleva dei pericolosi detriti che vi spedisce furiosamente. Possono essere parati.
  • Attacco 7: Il nemico sprofonda sotto terra e vi insegue come una talpa assassina. E’ molto veloce, ma potete vanificare il suo attacco scivolando proprio sopra di lui.
  • Attacco 8: Delle meteore vengono prima evocate dal suolo e quindi spedite contro di voi. Correte verso un angolo dell’arena e parate .
  • Attacco 9: Un’immensa sfera luminosa esce dalla Keyblade del nemico. Si muove lentamente, ma detona con una violenza inaudita. Limitatevi ad allontanarvi il più possibile!
  • Attacco 10: Un immane sperone scende dal cielo verso di voi, lento ma inesorabile. Ancora una volta, il consiglio è di allontanarsi dal luogo dell’impatto per poi proseguire lo scontro.

Complimenti! Avete completato la storia di Terra. Riceverete lo Xehanort Report #11. Potete iniziare con uno degli altri due personaggi! Ricordatevi di non sovrascrivere il salvataggio di Terra!

VEN

(nota: le sezioni o boss analoghi alla storia di Terra verranno trascritti dalla prima parte del walkthrough)

Land of Departure

La storia inizia con Terra e Aqua che si esercitano per diventare dei maestri della Keyblade. E subito abbiamo la prima boss fight del gioco:

Berserker Orbs

  • Attacco 1: poco pericoloso, consiste nel cercare di travolgervi volando avanti e indietro.
  • Attacco 2: dei laser che attraversano lentamente la stanza.

La ricompensa principale per aver vinto lo scontro è il command style Fever Pitch.

Quando avrete sconfitto i Berserk Orbs, vedrete una cutscene e avrete accesso alla KEYBLADE BOARD, che potrete provare quando vorrete. riceverete anche i D-Link di Aqua e Ven.

Dwarf Woodlands

Siete pronti per l’approdo al bosco dei sette nani. Questa sezione si apre con Ven che spia i piccoli minatori; seguiteli nella loro miniera. A questo punto Dopey si unirà a voi, mentre gli altri nani andranno scovati.

Sneezy si trova dentro una scatola appena a destra dell’ingresso;

Grumpy è tra alcune scatole vicine a Sneezy;

Sleepy dorme in una scatola nell’angolo a destra, vicino a una cassa;

Doc è in un gruppo di scatole vicine a Sleepy;

Happy è in una scatola a sinistra, vicino al carrello da miniera;

Bashful è in un carrello sulla sinistra.

A questo punto uscite, setacciate la Dwarf House e la Dark Forest, e parlate con Snow White.

Dovrete scortare la giovane attraverso la foresta. Non potete curarla dagli attacchi nemici, quindi eliminate tutti più in fretta che potete; quando la ragazza si avvicinerà a un albero, raggiungetela e premete Quadrato per difenderla.

Se tutto andrà per il verso giusto vedrete una cutscene di dubbia utilità; tornate nel bosco e preparatevi alla boss fight.

Mad Treant

  • Attacco 1: Mad Treant trema violentemente e lancia in aria i fuochi d’artificio. Fanno parecchio male: non attaccatelo durante questo frangente e concentratevi sulla ritirata.
  • Attacco 2: Il boss salterà tre volte, atterrando con violente onde d’urto e sparpagliando mele avvelenate per l’arena. Il consiglio è di portare una combo aerea appena prima dell’atterraggio nemico; se riuscirete ad effetturne una per salto, dovreste avere il vostro finish command caricato. Usatelo.
  • Attacco 3: Mad Treant conficca lke sue radici nel terreno, e con le stesse vi attacca dal suolo. Dodge Rollate via e non avrete problemi.

Riceverete, al termine dello scontro, il D-Link di Snow White e la Keyblade Treasure Trove.

Castle of Dreams

Giunti a Castle of Dreams, dovrete fare i conti con una situazione anomala. Niente che possa fermarvi, comunque…

Seguite Jaq lungo il Mouse Passage, e prendete l’uscita per la Cinderella’s Room.

Il vostro scopo sarà a questo punto quello di trovare del materiale per l’abito di Cinderella. Tornate indietro ed entrate nella Dressing Romm. La location pullula di nemici, ma se date la precedenza a quelli volanti troverete il tutto piuttosto agevole.

Comunque: dovrete recuperare il White Lace (dall’angolo a sud est), il White Ribbon (angolo a nord ovest) e il Pink Sash (a nord est, sul pavimento). Prendete la buca dei topi a nord; continuate fino a vedere una forchetta conficcata nel muro. Usatela come molla; da dove atterrerete andate a sud, e colpite la scatola di fiammiferi. A questo punto proseguite fino a ritrovarla dall’altra parte del muro; usatela come rampa per arrivare alla ragnatela, che colpirete per far cadere di sotto il formaggio. Buttatevi anche voi, usate il formaggio per raggiungere le casse ed uscite verso la Dressing Room, dove troverete il White Button. L’ultimo elemento per il vestito, Pink Thread, si trova invece su una mensola nell’angolo a sud ovest della Dressing Room.

Ok, ora avete tutto. Dopo la cutscene con Jaq tornate nella Dressing Room. Boss!

Lucifer

Consigliamo l’acquisto di Cure dal negozio dei Moogle; anche equipaggiare una pozione o usare il D-Link di Aqua può avere un suo perchè. Detto D-Link permette anche dei buoni attacchi a distanza, molto utili per questo scontro. Gli attacchi del gatto sono perlopiù artigliate improvvise, che non permettono di dispiegare combo intere; una buona tattica è invece aspettare il nemico con le spalle al muro per poi scansarlo all’ultimo quando vi caricherà: Lucifer batterà la testa contro la parete, rimanendo stordito e permettendovi di mazzuolarlo in scioltezza.

Anche gli attacchi con salto sono da evitarsi per contrattaccare; il secondo, che prevede il salto più alto del gatto, permetterà anche l’innesco di uno spassoso QTE, al termine del quale potrete infierire sul boss con rara ferocia. Buon divertimento.

Riceverete il D-Link di Cinderella, la Keyblade Stroke of Midnight e la Royal Board.

Proseguiamo!

Enchanted Dominion

Vi ritroverete nella Aurora’s Room. Dovrete arrivare al castello di Maleficent. Il percorso è piuttosto lineare; si farà più interessante una volta giunti nel Witch’s Castle. Attenti innanzitutto ai maiali soldato, che possono rivelarsi temibili avversari, soprattutto attaccandovi in gruppo. Il consiglio è di impiegare magie elementali, che possono mettere in seria difficoltà i poveri suini. Nella stanza successiva, tra l’altro dovrete affrontarne diverse ondate: equipaggiate Cure. La stanza ancora successiva può invece rivelarsi leggermente labirintica. Ecco cosa fare: dall’entrata ovest della Altar Room,

-prendete i teletrasporti fino all’uscita nord est;

-arrivate la lato ovest della Underground Area, aprite la cassa e prendete le scale per raggiungere un’altra scalinata a sud est della Altar Room;

-prendete il teletrasporto, aprite la cassa, tornate nella Underground Area;

-entrate nel teletrasporto quando è viola, prendete la cassa, tornate indietro;

-prendete il teletrasporto quando è giallo, proseguite fino all’altare.

Infine tornate alla Throne Room…Boss!

Maleficent

  • Attacco 1- La strega si teletrasporta in un punto a caso, per poi sparare due fulmini oscuri verso la vostra posizione. Evitateli a piacimento; questo è anche un buon momento per attaccare.
  • Attacco 2- Un colpo del suo bastone. E’ possibile pararlo.
  • Attacco 3- Il nemico si teletrasporta al centro della stanza e sprigiona anelli di energia oscura. Se li toccherete, verrete storditi.
  • Se però arriverete sopra al cerchio di luce che comparirà durante lo scontro, potrete premere Quadrato per dare il via a un simpatico QTE che vi premierà con un momento di vulnerabilità nemica. Approfittatene selvaggiamente.
  • Attacco 4- Il boss si teletrasporta nel punto più alto dell’arena, oscura lo schermo e vi tempesta di colonne d’energia oscura. Dodge Rollate via fino alla fine dell’offensiva.

Avete appena vinto una bella Fairy Stars Keyblade.

Articolo precedenteSherlock Holmes e il Segreto della Regina
Prossimo articoloSony si interroga sui prezzi di PSP Go
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.