Giorni addietro vi avevamo dato la notizia che il consorzio per la Tutela del Palio di Siena aveva avviato azioni legali contro Sony per l’utilizzo improprio delle immagini delle bandiere delle contrade. In queste ultime ore Kazunori Yamauchi ha risposto su Twitter ai fan dichiarando che il gioco, comunque vada a finire la controversia, non ritarderà ulteriormente, queste le sue parole per esteso: ” Possiamo rimuovere tutte le immagini coinvolte in un istante, ma eliminarle sarebbe molto spiacevole.”

Come finirà la questione non ci è dato saperlo, ma siamo quasi certi che la vicenda non avrà nessuna ripercussione sulla tanto travagliata data di rilascio, prevista, lo ricordiamo, per il 3 Novembre.

Articolo precedenteMusica d’autore per il prossimo WRC FIA World Rally Championship
Prossimo articoloBBC annuncia due nuovi giochi Doctor Who
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.