Il produttore di Dead Rising 2 , Kiji Inafune , è tornato oggi a parlare del suo lavoro segnalando che rispetto il primo episodio della serie dove vi erano alcune sessioni molto facili e altre molto difficili senza una giusta soluzione di continuità nella curva di apprendimento del gioco, nel prossimo Dead Rising si è deciso di migliorare la curva di difficoltà in modo da renderlo molto più difficoltoso nei giusti momenti di gioco. Si è parlato infatti della necessità di ricorrere più volte alla community online o all’aiuto di un amico in cooperativa ma se questo sarà realmente vero lo sapremo solo dopo l’uscita del gioco.

- Advertisement -
Articolo precedenteCaratteristiche hardware di Xbox 360 Slim
Prossimo articoloRemake storici per 3DS
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.