Hideo Kojima ha rivelato che la versione giapponese di “Metal Gear Solid: Peace Walker” subirà una piccola censura, non presente invece nell’edizione occidentale. In cosa consista tale revisione non è dato saperlo. Il noto Game Designer ha però affermato che questo trattamento non gli è proprio andato a genio, in quanto la parte tagliata era fondamentale per questo gioco. Ad ogni modo i giocatori europei ed americani possono stare tranquilli in quanto avranno la fortuna di giocare il prodotto completo così come lo aveva ideato Kojima. I misteri su cosa è andato perso sono molti, visto che le certificazioni PEGI ed ESRB hanno giudicato il titolo come adatto ad un pubblico dai 15 anni in su.

Articolo precedenteCrysis 2 meglio su PlayStation 3
Prossimo articoloUn nuovo titolo da Square Enix
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.