Nuovi problemi per Project Natal

![][__userfiles__Project Natal(10).jpg]

Continuano imperterrite i giudizi degli sviluppatori che stanno ricevendo i primi kit di sviluppo di Project Natal. A quanto sembra vi sarebbero ancora gravi problemi di riconoscimento e di latenza. Nel primo caso la periferica sarebbe in grado di riconoscere benissimo i movimenti di braccia e gambe, ma no quelli di mani e piedi. A questo seguirebbero problemi di utilizzo in ambienti illuminati da bassa luce, in spazi inferiori ai 3 metri per persone alte circa 1,80 metri. Altro problema sarebbe il rilevamento di una seconda persona inesistente se si gioca vicino ad un divano e la necessità di utilizzare abiti attillati. Per quanto riguarda i problemi di latenza, si è riscontrato un ritardo di ben 125 ms (millisecondi) tra il rilevamento di un movimento e la sua esecuzione nel gioco.

In aggiunta il sito Gamesblog avrebbe annunciato che il prezzo, previsto all’inizio per attestarsi sui 50 $, sarebbe stato ritoccato verso l’altro.

Non rimane ora che aspettare l’E3 per vedere novità a riguardo, sperando che queste notizie non vengano confermate (o che vengano risolti i relativi problemi). Vedremo come Microsoft si muoverà per aggiustare tutti i problemi che i team stanno avendo e se alla fine il prodotto risulterà essere veramente come la società lo ha presentato allo scorso E3.

[__userfiles__Project Natal(10).jpg]: /images/v/600×363/__userfiles__Project Natal(10).jpg

Articolo precedenteHello Kitty Puzzle Party
Prossimo articoloLa lista dei titoli più votati di Xbox Live Arcade
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.