Sega rivela oggi nuovi interessanti dettagli sul suo particolarissimo TPS futuristico Vanquish . A partire dalla storia, questa avrà luogo all’interno di una base spaziale di nome Providence, progettata per fornire energia solare alla Terra. Improvvisamente, un misterioso gruppo terroristico ne prende il possesso con lo scopo di servirsene come arma di distruzione di massa contro il governo statunitense. Prima città a cadere sarà San Francisco, che si ritroverà con più di mezzo milione di morti. Il gruppo prenderà poi d’assalto la Russia prendendone il controllo dopo un rapido colpo di stato, e chiederà subito la resa incondizionata degli Stati Uniti, minacciando questa volta la città di New York. Verrà allora chiamato Sam Burns, eroe di guerra con all’attivo diverse missioni e varie onorificenze militari. Burns sarà inviato sulla Providence munito di una speciale armatura denominata Ars. Questa risulterà sì eggera ma molto più dura e resistente dell’acciaio. Tra le tante particolarità di questo titolo, una consiste nell’abilità “Boost”, che permette di incrementare notevolmente la velocità di movimento, a tal punto da riuscire a schivare i proiettili. Ars contiene infine un dispositivo di controllo temporale, nome in codice “Augmented Reaction Mode”, con il quale si potranno rallentare i nemici. Tutte queste abilità renderanno Vanquish molto vario e vedrà l’alternarsi di sequenze stealth ed action a seconda del tipo di approccio che il giocatore adotterà

Articolo precedenteTrailer di debutto per Dead Space 2
Prossimo articoloIn arrivo 2 nuovi Red Faction?
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.