![][__userfiles__nintendo ds(2).png]

Un report proveniente dalla rivista giapponese ” The Asashi Shimbun ” ha denunciato l’alto tasso di pirateria, ai danni di Nintendo, presente in Europa. Si calcola infatti che negli ultimi anni le vendite di software per DS siano calate di ben il 50% e che le perdite si aggirerebbero attorno ai trilioni di Yen . Ben 238 milioni di esemplari di questa console sarebbero stati modificati mediante l’uso delle tanto famose quanto controverse c artucce R4 . Il tutto deriverebbe dal controllo, da parte della casa Kyoto, di 10 siti noti per permettere il download illegale dei giochi. Vengono infine segnalati gli stati più colpiti tra cui figurano l’Italia, la Spagna e la Francia .

[__userfiles__nintendo ds(2).png]: /images/v/400×400/__userfiles__nintendo ds(2).png

Articolo precedentePiccolo record per Dofus
Prossimo articoloNuova aggiunta per The Sims 3
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.