![][__userfiles__gears of war 3(3).jpg]

In attesa di vedere i primi filmati ingame di Gears of War 3, Epic ha iniziato a rilasciare una serie di nuovi interessanti dettagli su questo atteso seguito. In questo caso le informazioni vertono soprattutto sulle armi che saranno molto varie e con una maggiore “personalità”.

  • La storia verterà molto sul rapporto tra Marcus e suo padre, e delle conseguenze della morte della moglie di Dom sul soldato
  • Presenti 2 tipi di fucili a pompa. Lo Gnasher Shotgun, già presente nei precedenti capitoli, ed uno a doppia canna che è visibile già nell’unico trailer rilasciato
  • L’Hammerburst sarà dotato di un mirino di precisione che lo renderà quindi diverso dal Lancer
  • Il nuovo Lancer, che non avrà più la motosega ma solo una specie di baionetta, risulterà essere molto efficace negli scontri ravvicinati
  • Stilata una lista delle armi in rapporto alla loro efficacia rispetto alla distanza di tiro: Motosega, fucili a pompa, Pendulum Lancer, Lancer, Hummerburst
  • Sarà necessario, all’inizio di ogni partita in multiplayer, scegliere con cura l’arma da utilizare in base alla mappa di gioco in quanto in ognuna di esse sarà possibile scegliere diverse tattiche di gioco alle quali saranno adatte solo determinati fucili
  • Possibilità di selezionare, nel multigiocatore, non solo il tipo di fucile d’assalto, ma anche il fucile a pompa
  • Ripresentato ancora una volta il “potere d’arresto” che permette di ostacolare i nemici durante i loro movimenti semplicemente sparandogli addosso

[__userfiles__gears of war 3(3).jpg]: /images/v/500×313/__userfiles__gears of war 3(3).jpg

Articolo precedenteLe ore medie per raggiungere il rank 50 in Bad Company 2
Prossimo articoloAncora violenza per Naughty Bear
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.