Nel corso delle passate settimane una serie di attacchi informatici hanno paralizzato i server Ubisoft a cui spettava il compito di permettere ai giocatori di usare la propria copia originale di titoli come “Assassin’s Creed 2” e “Silent Hunter V”. Per chi non sapesse, infatti, negli ultimi giochi della casa francese è stato introdotto un sistema anti-copia (DRM) che impedisce l’esecuzione del prodotto se non si è costantemente connessi ad internet. Ubisoft ha ora reso noto di aver stilato una lista degli account colpiti dal problema e di volersi scusare con loro regalando una serie di contenuti aggiuntivi. I giocatori non dovranno far altro che controllare la propria casella e-mail e, una volta ricevuto il messaggio, seguirne le istruzioni

Articolo precedenteMove potrebbe arrivare su Heavy Rain
Prossimo articoloMx vs ATV Reflex
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.