Nuovi dettagli per Ghost Recon: Future Soldier

Dalla rivista inglese “Official Xbox Magazine” si apprendono i primi dettagli sul nuovo “Ghost Recon: Future Soldier”:

  • Sarà presente, oltre alla campagna a singolo giocatore, una modalità cooperativa online a 4 giocatori, nella quale gli utenti avranno la possibilità di entrare ed uscire dalla partita a proprio piacimento senza dover interrompere il gioco;
  • I soldati del team, grazie ai nuovi equipaggiamenti, saranno in grado di spostarsi molto velocemente sul campo di battaglia;
  • Il nostro alter-ego sarà in grado di effettuare scatti veloci e tanti altri movimenti che nei precedenti capitoli non era possibile fare;
  • I “Fantasmi” potranno effettuare combattimenti corpo a corpo contro i nemici;
  • Le classi dei soldati forniscono vantaggi e svantaggi ad ognuno. Tipico esempio sono i cecchini che possono rilevare più facilmente gli obiettivi;
  • La storia comincerà con il rapimento del presidente russo da parte di alcuni estremisti. Particolare dell’introduzione è che il giocatore sarà chiamato ad impersonare una delle guardie del corpo del “VIP”;
  • I nostri compagni avranno un’intelligenza artificiale di rilievo e cercheranno sempre coperture e posizioni avvantaggiate per ingaggiare i nemici;
  • si avrà la possibilità di visualizzare ciò che gli altri soldati del team stanno guardando e di guidarli nella scelta degli obiettivi. Questa funzione, chiamata “Link-up”, sarà disponibile anche nel comparto multiplayer in modo che i veterani possano aiutare i compagni più svantaggiati;
  • Gli oggetti usati nella campagna in singolo saranno disponibili anche nel comparto multigiocatore;
Articolo precedenteBlock Breaker 2 Deluxe
Prossimo articoloPossibile nome per il prossimo Call of Duty
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.