E’ la splendida location del Castello di Serravalle (BO) ad ospitare l’edizione “Zero” de “Un Castello di fumetti”, esposizione interamente dedicata al mondo del fumetto, con diverse contaminazioni dal mondo dell’arte, dei games e tanto altro ancora!

 

Per questa edizione “Zero” della manifestazione, ad attirare l’interesse dei numerosi visitatori attesi a riempire l’area sono previsti in scaletta numerosi appuntamenti che renderanno    questa due giorni ricca di argomenti, incontri, novità.

Innanzitutto la presenza di fumettisti di fama nazionale e indipendente come Enzo Troiano, Luca Maresca e dell’illustratrice Ilaria Trombi che interverranno nel corso della manifestazione dalla Sala Conferenze, con degli incontri particolarmente interessanti; allo stesso modo sarà presente l’autrice Alessia Mainardi, creatrice della saga fantasy “Avelion”, che incontrerà il pubblico presente in sala, per parlare della sua opera, di cui è anche produttrice.

Particolarmente significativi gli appuntamenti previsti per gli appassionati di MANGA e della cultura giapponese in generale, che potranno assistere ad incontri, seminari, lezioni, e tanto altro ancora per gli amanti della cultura Nipponica. Per chi volesse approfondire, sarà possibile prendere parte al “Manga Lab”, un corso a pagamento di tecniche manga organizzato da Castello di Serravalle

Le “contaminazioni” offerte da game e videogame saranno numerose e tutte di altissimo livello: Nell’area Board Game si svolgeranno dei tornei di giochi di carte collezionabili, mentre nell’area videogame è previsto un ricchissimo programma di tornei con i principali giochi per PS3, Xbox 360 e Wii, che saranno svelati in prossimità dell’evento.

 

A “colorare” e vivacizzare i due giorni non potevano mancare i Cosplay, con diversi contest per eleggere le migliori “performance” in svariate categorie  ed i vincitori si aggiudicheranno numerosi premi, tra cui spicca un viaggio in Giappone nella categoria “Coppie”, così come momenti di spettacolo musicale saranno garantiti da cover band come

“Le Canne di Sampei” o i  “Bishoonen”, ** oltre che dall’esibizione che unisce fantasia e sport, del Maestro Alberto Leonardi, campione di **karate Acrobatico.

 

Un “Castello di Fumetti” ha svelato solo in parte i suoi contenuti, per conoscerli tutti non si dovrà far altro che rimanere sintonizzati e attendere che l’Ala Est riveli quanto altro ancora cela al suo interno!

Articolo precedenteKen Shiro più violento in occidente
Prossimo articoloLa data di After Burner Climax
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.