Kojima si lamenta sui ritardi dei videogiochi

Il noto sviluppatore di videogiochi, Hideo Kojima, intervistato dalla stampa in merito allo slittamento di un mese della data di rilascio giapponese del nuovo Metal Gear Solid: Peace Walker, ha dichiarato di considerare un crimine i ritardi che molti giochi stanno avendo. Secondo Kojima non ci sarebbe azione peggiore, nel mondo videoludico, che illudere i giocatori del rilascio di un titolo in una precisa data e, di punto in bianco, annunciarne lo slittamento. Recuperare la fiducia persa degli utenti sarebbe infatti molto difficile e richiederebbe sforzi importanti. Sebbene forse un po’ estrema come affermazione, è indubbio che questa situazione stia purtroppo diventando una moda.

Articolo precedenteCSI: Intento Mortale – I Casi Irrisolti
Prossimo articoloStarCraft 2 uscirà anche per Mac
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.