Il perché dell’esclusiva console di Alan Wake

Proprio due giorni fa vi avevamo informato della decisione, da parte di Remedy e Microsoft, di rendere l’atteso action-thriller Alan Wake esclusiva per Xbox 360. La notizia, decisamente impopolare tra i fan visto che il gioco era stato annunciato, agli albori del suo sviluppo, come titolo diretto alla sola piattaforma PC Windows, non era stata accompagnata da una vera e propria motivazione. Oggi Remedy ha accennato ad una prima spiegazione. Motivo di questa scelta sarebbe da imputarsi alla spettacolarità del gioco che per essere apprezzata al massimo necessiterebbe di un grande schermo su cui essere giocato, cosa che pochi giocatori del computer avrebbero a disposizione. Di conseguenza si è deciso di abbandonare i lavori su questa versione per concentrarsi su quella che renderebbe al meglio l’esperienza che la software house vuole regalare al pubblico.

Articolo precedenteEA rende gratuiti tre titoli cult per PC
Prossimo articoloPhantasy Star Zero (2)
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.