Con un comunicato ufficiale la nota software house americana ha comunicato di aver deciso di chiudere i server destinati ai titoli più vecchi o comunque con affluenza insufficiente. Ne faranno le spese giochi come “il Padrino”, “Lord of the Rings: Conquest”, la versione PC di “Mercenaries 2: World in Flames”, quella PlayStation 3 di “Army of Two” e titoli PSP come “Need for Speed, Carbon e ProStreet”. Vi forniamo di seguito la lista completa:

16 marzo 2010

  • Def Jam for PlayStation 3 and Xbox 360
  • Godfather for PlayStation 3 and Xbox 360
  • Lord of the Rings: Conquest for PC, PlayStation 3 and Xbox 360
  • Mercenaries 2: World in Flames for PC
  • Need for Speed: Carbon for PlayStation Portable
  • Need for Speed: ProStreet for PlayStation Portable
  • Simpsons for PlayStation 3 and Xbox 360

15 aprile 2010

  • Burnout 3: Takedown for PlayStation 2
  • Army of Two for PlayStation 3 (Asia only)

Titoli Xbox Originals

  • Battlefield 2: Modern Combat for Xbox
  • Burnout 3: Takedown for Xbox
  • Madden NFL 09 for Xbox
Articolo precedenteGod of War II Collector’s Edition in arrivo anche in Europa
Prossimo articoloIl nuovo DLC di di Assassin’s Creed II arriva domani
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.