Connessione ad internet obbligatoria per Assassin’s Creed II su PC

Tempo fa vi avevamo informati della nuova politica anti-pirateria intrapresa da Ubisoft, che prevedeva la necessità di un costante collegamento ad Internet durante le sessione di gioco dei titoli per PC. Il publisher francese ha oggi reso noto che questo processo sarà presente anche nella versione per sistemi Windows di Assassin’s Creed II: in pratica verrà chiusa la partita ogni qual volta ci si disconnetterà dalla rete e sarà  necessario autenticarsi nuovamente ad ogni accesso al titolo.

Il videogioco sarà rilasciato il prossimo 4 marzo e conterrà tutte le espansioni finora uscite su console, ovvero il “falò delle vanità” e la “battaglia di Forlì”.

Articolo precedenteAssassin’s Creed 2: La Battaglia di Forlì
Prossimo articoloSony parla del supporto ai titoli first party
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.