Tagli di prezzi alle console entro l’estate?

Dall’analista della società Wedbush Morgan Michael Pachter arrivano nuove previsioni circa il mercato videoludico e i costi delle console. A suo parere, infatti, Microsoft e Sony potrebbero tagliare il prezzo alle proprie piattaforme, Xbox 360 e PlayStation 3. A riportarlo è Joystiq.

L’ulteriore taglio dovrebbe arrivare al massimo entro l’estate, soprattutto in vista dell’abbassamento dei costi di sviluppo delle due console.

Secondo Pachter, Xbox 360 potrebbe scendere di prezzo già a marzo o aprile, oppure Microsoft potrebbe pensare di proporla in una versione con un hardware più potente (ad esempio con un hard disk maggiore).

Se la mossa del colosso di Redmond facesse diminuire le vendite di PS3, Sony la seguirebbe a ruota. Nessun taglio invece è previsto per Wii, PSP e DS e in conseguenza di cio’ Patcher prevede vendite nettamente minori per le due portatili.

Articolo precedenteHalo Reach eletto best seller 2010
Prossimo articoloIn arrivo la data di rilascio di God of War 3
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.