Sony mostra i primi esempi di giochi 3D steroscopici

Durante una presentazione a porte chiuse presso gli Evolution Studios, Sony ha mostrato ai partecipanti un’esempio dei primi titoli che adottano l’effetto 3D steroscopico. Questa novità, che gli utenti possono già apprezzare al cinema, è stata per la prima volta adottata sui videogiochi della casa nipponica quali Motorstorm: Pacific Rift, Gran Turismo 5 e Little Big Planet.

I partecipanti si sono detti tutti soddisfatti di quanto visto, in special mondo quando il 3D è stato abbinato al gioco Little Big Planet, con il quale il senso di profondità degli ambienti è stato molto ben sviluppato e si è rivelato molto comodo da usare durante la sessione dimostrativa.

Come ben sapete Sony ha già annunciato il supporto alla visualizzazione 3D sulla propria console. PlayStation 3 potrà infatti riprodurre contenuti in tre dimensioni grazie ad un aggiornamento che verrà rilasciato nel corso della primavera in concomitanza dell’arrivo sul mercato dei primi televisori che adotteranno questa nuova tecnologia.

Articolo precedenteNintendo registra un nuovo marchio
Prossimo articoloOnline la beta di Rock Band Network
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.