Prossimamente solo digital delivery per il mercato PC

Darryl Still, direttore del giornale 1C International Publishing, ha realizzato un servizio sull’attuale mercato dei videogiochi su PC. Quello che ne è risultato è l’intenzione di molti di passare dal mercato “fisico”, quello attuale con i videogame venduti nei negozi, a quello del digital delivery, titoli venduti e scaricarti dai negozi online senza passare dai supporti ottici, entro il 2011. A supporto di ciò vi è l’analisi di come vengono trattati i titoli PC nei vari negozi dove generalmente vengono relegati ad angusti spazi sempre più in secondo piano rispetto ai titoli console.

Vi sarebbe inoltre anche la volontà stessa delle software house di passare totalmente a questo nuovo mercato in quanto sarebbe al momento meno intaccato dalla pirateria e quindi più redditizio. Se ciò si rivelerà vero entro il prossimo anno assisteremo alla morte delle storiche confezioni che tanto fanno impazzire i collezionisti e molti degli attuali acquirenti.

Articolo precedenteId Software cerca nuovo personale per un progetto legato al mondo di Doom
Prossimo articoloLa classifica dei titoli più scaricati nell’ultimo mese da PlayStation Network
Redazione
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.