Con una mossa inaspettata il presidente francese Sakozy è riuscito a far approvare il suo travagliato emendamento anti pirateria. Quest’ultimo consiste su una serie di 3 avvertimenti con relativi provvedimenti nel caso in cui si venga trovati a scaricare materiali coperti da copyright. La prima volta che si viene colti in fragranza di reato si riceve una mail di avvertimento via e-mail, la seconda volta si viene avvertiti via raccomandate ed infine la terza volta si finirà davanti ad una giuria a cui spetterà il compito di commissionare o una multa o la spospensione a tempo determinato del servizio internet. Da notare come ad essere punito non sarà chi scarica illegalmente i file ma il titolare della connessione. L’ente che si occuperà invece del monitoraggio delle connessioni si chiama Hadopi.

Vi avvisiamo infine che voci di corridoio vogliono l’adottamento di questa procedura anche per tutto il resto della comunità europea. 

Articolo precedenteCapcom: meno Wii, più Xbox 360 e PS3
Prossimo articoloNuovo video per Heavy Rain
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.