Ennesima complicazione per Activision, che già in passato ebbe problemi legali a causa dell’inserimento non consentito di Kurt Cobain in Guitar Hero 5. Questa volta è il celebre gruppo No Doubt a citare la casa videoludica, perchè inserito senza consenso in Band Hero. La band aveva infatti firmato un contratto per comparire nel gioco musicale esclusivamente nei propri brani. Eppure nel gioco appaiono in tutta la restante tracklist del prodotto.

Non tarda la risposta di Activison alla denuncia da parte dei No Doubt. Ecco la completa dichiarazione della compagnia statunitense:

“Alcuni degli artisti più popolari e più iconici al mondo sono stati presenti in Guitar Hero come personaggi giocabili, e siamo orgogliosi di contare i No Doubt tra di loro.”

Activision ha un accordo scritto per utilizzare i No Doubt in Band Hero – un accordo firmato proprio dai No Doubt, dopo lunghe trattative con i suoi rappresentanti, che collettivamente hanno decenni di esperienza nel settore dello spettacolo. Ai sensi di tale accordo, Activision ha lavorato con i No Doubt e con il manager della band per sviluppare il titolo. Come risultato, Activision ritiene che sia entro i propri diritti legali l’uso e la rappresentazione dei membri della band nel gioco, e che l’azione legale attualmente in corso è priva di fondamento. Activision sta esplorando le proprie opzioni legali in materia.”

Marco Delle Fave

Articolo precedenteIl poster del film di Tekken rivelato!
Prossimo articoloPlayStation Store: le novità di giovedì 5 novembre
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.