Dal sito Destructoid.com ci arriva una notizia piuttosto importante, sebbene ci sorprenda ben poco. Durante una conferenza mirata ad illustrare gli ultimi risultati finanziari, Activision ha confermato che il prossimo anno, i suoi franchise a trila A Call of Duty e Guitar Hero, torneranno nei negozi con una nuova proposta.

In quanto a quello che sarebbe il settimo capitolo di Call of Duty, toccherà a Treyarch stavolta svilupparlo, per la “legge” che fa alternare ogni anno in CoD Treyarch e Infinity Ward. Si vocifera che possa esser ambientato in Vietnam, Cuba, Africa e Unione Sovietica, ambientazioni che (finalmente) si discostano tutte dalla seconda guerra mondiale. Era ora!

Floriana Giambarresi

Articolo precedenteNumero impressionante di ban da parte di Microsoft nelle sue ondate
Prossimo articoloDragon Age: Origins – rilasciata la prima patch
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.