A quanto pare, Bungie avrebbe un piano per i prossimi sei anni per l’intera serie di Halo, che include romanzi, anime e videogiochi.

“Abbiamo un piano che copre almeno sei anni”, dichiara il direttore creativo Frank O’Conner ai microfoni di USA Today. “Sarà presto chiaro che c’è un piano per il modo in cui i fumetti e i romanzi si incontreranno.”

I progetti che affonderanno le radici nell’universo di Master Chief nei prossimi mesi sono molteplici: Halo: Evolutions (un libro), Halo: Helljumper (fumetto), Halo Legends (anime) e Halo: Reach, il prequel del franchise videoludico.

Sempre secondo O’Conner, Halo: Reach sarà “un prequel cronologico, ma non andrà nella stessa direzione dei prequel di Star Wars”, nonchè uno sparatutto in prima persona con componente multiplayer che “coprirà gli eventi nel e intorno al pianeta Reach.”

Per quanto riguarda invece la fine del terzo capitolo di Halo: “penso che il destino di Master Chief, quello di Cortana e l’identità di quel gigante e scuro pianeta alla fine del gioco sono probabilmente grandi misteri che sarebbe irritante restassero solo motivi di suspence.”

Floriana Giambarresi

Articolo precedentePixel Junk Monsters Deluxe – Recensione
Prossimo articoloPES 2010: le prime recensioni dal 15 ottobre
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.