Ricorderete certamente le polemiche scatenatesi in tutto il web dopo il rilascio dei primi DLC a pagamento di Resident Evil 5, circa la solita questione del materiale tolto da un gioco e rivenduto online dopo il lancio. Polemiche che stanno avviandosi anche con Infinity Ward e il nuovo e attesissimo capitolo della serie Call of Duty, ovvero Modern Warfare 2.

Secondo gli sviluppatori, le mappe aggiuntive di Call of Duty: Modern Warfare 2, annunciate già da prima che il gioco sia disponibile nei negozi, non sono ancora state realizzate. Infinity Ward sostiene infatti che “nessun DLC” verrà sviluppato prima dell’uscita. Ricordiamo che il primo “pacchetto” di mappe dovrebbe uscire in primavera.

Floriana Giambarresi

Articolo precedenteTrasferimento UMD su PSP Go bloccato dalle licenze
Prossimo articoloNoleggio di giochi in digitale su PSP Go?
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.