Secondo un articolo di Split-Screen, l’art director di SCEA Ken Fieldman avrebbe provato, ma (fortunatamente, aggiungeremmo) senza successo, a spingere Sony nel trasformare God of War III in uno sparatutto in prima persona.

Fieldman ha reso pubblica l’informazione attraverso CGSociety, affermando di aver tentato di convincere il direttore del gioco, Stig Asmussen, ad attuare il radicale cambiamento strutturale per il famosissimo action game esclusivo PS3.

“Kratos avrebbe potuto avere delle armi veramente enormi e devastanti da ridurre gli dei in brandelli. Sfortunatamente, non ha visto la genialità insita nell’idea “, dice Fieldman su Asmussen.

A voi, questo cambiamento sarebbe piaciuto?

Floriana Giambarresi

Articolo precedenteThem crooked Vultures
Prossimo articoloDead Space 2: la produzione inizierà nei prossimi mesi
CyberLudus è un'Associazione Culturale che opera nel settore videoludico dal lontano 2007, a stretto contatto con produttori e distributori di tutto il panorama internazionale. La nostra redazione segue con passione ed entusiasmo l'evolversi di questo mondo, organizzando tornei e contest, partecipando a manifestazioni ed eventi e, attraverso il nostro portale, fornendo all'utenza un piano editoriale che prevede recensioni, anteprime, guide strategiche, soluzioni, rubriche ed approfondimenti.